Benvenuto nel sito dell'Unione Regionale Cuochi Calabria                                                                    Saluto del Presidente:FRANCESCO CORAPI

     Ricette        

 

Inno dei Cuochi

Fil Galati

 

Santo Patrono

S. Francesco Caracciolo   

Patrono dei Cuochi d'Italia

 

Video URCC

 

Lady Chef

 

 

 


 


PAGINA IN ALLESTIMENTO

con il tuo aiuto potremo scambiare e offrire il meglio della nostra tradizione calabrese e della nostra fantasia. Manda la tua ricetta utilizzando la struttura grafica di queste prime ricette a: antonio.macri.28@alice.it

NOTA: Invia 1 max 2 ricette al mese; le tue ricette rimarranno sul sito per un max di due mesi; trascorso tale termine le ricette saranno inserite nell'archivio dell'URCC e la stessa potrà decidere di pubblicare tutte le ricette che riterrà opportuno e la stessa Unione Regionale potrà riservarne i diritti per la pubblicazione; Sarà reso comunque noto il nome dell'autore se lo stesso ne darà il consenso ai sensi di legge; specificare nella mail il consenso per l'eventuale pubblicazione del nome e cognome.

il Presidente

Antonio Macrì

 

 

 

 LE RICETTE

DEI NOSTRI ASSOCIATI

 

caúni Chinulij o cicerata

frittelle dolci di natale

Q

uesto originale dolce di Natale, preparato con l'utilizzo di un legume, i Ceci, è tuttora presente in molte case del vibonese. Il dolce si presenta molto laborioso.

ALICI RIPIENE

Alici chini

Il mare di cui la Calabria è circondata, ha sempre dato al popolo calabrese, parte delle sue risorse alimentari. Tra le varietà di pesci utilizzati, in primo piano troviamo il pesce azzurro come: alici, sarde, tonno ecc. Questi erano preparati in varie maniere, fritti, panati, con cipolla, ripiene, conservate sotto sale e sott'olio.

Fileja con pomodoro e pecorino del Monte Poro

Questo piatto trasferito alla nostra memoria dai nostri avi, è oramai divenuto piatto simbolo della nostra cittadina. Oggi  infatti  questo piatto, viene considerato dalla popolazione del Vibonese, elemento di piacevolezza e di incontro con la gente. Basti pensare che nel mese di Agosto in occasione di una festa popolare religiosa, (S.Anna) viene organizzata una SAGRA DEI FILEJA

PASTA CHI TAJI

Minestra con foglie di zucchine

 

Antico piatto vibonese, originario della Magna Grecia. Il termine dialettale Taji, proviene dal greco JallóV che significa tallo delle piante, cioè i germogli e le tenere foglie delle zucchine in periodo di non fruttificazione della pianta.

PUMMADORA E BOTTARGA

Pomodori con bottarga

La

 bottarga è un preparato a base di uova di pesce analogo al caviale, ma derivato prevalentemente da muggine o tonno. Si ottiene asportando dalle femmine le ovaie, che lavate, salate e pressate, sono poi fatte essiccare.

‘nduja di Spilinga

La ‘nduja è un insaccato prodotto con le parti grasse del suino (lardo, guanciale e pancetta), con l’aggiunta di peperoncino piccante e sale, successivamente affumicato e stagionato naturalmente.

 
 

Lei è il visitatore n°.: Contatore visite

 

    Associati:

Sponsor
Sponsor

 

Rivista

 

Marchio di Qualità